Le nuove tecnologie mettono a disposizione soluzioni per il risparmio dell’acqua,  senza rinunciare al comfort e al design della rubinetteria. Esistono cartucce con particolari accorgimenti che consentono un risparmio d’acqua fino al 75%.

Durante la fase di apertura della maniglia di comando un congegno arresta l’apertura a seconda dei gradi di inclinazione della maniglia del miscelatore. Oltre a questo metodo sono disponibili altri sistemi per risparmi aggiuntivi come ad esempio il dispositivo per la limitazione di portata dell’acqua e quello per la riduzione della temperatura massima di erogazione.

Ottimizzazione dei consumi

Il sistema ibrido è un impianto in cui sono presenti più generatori alimentati da diverse fonti di energia, generalmente una fonte rinnovabile integrata da una fonte a combustibile fossile (gas, gasolio). Tra le varie combinazioni, sicuramente quella con maggiore resa è la combinazione di una pompa di calore ad aria con caldaia a gas.

Il sistema ibrido è progettato per rendere la casa efficiente e per cercare di abbattere i costi di riscaldamento .

 

Tra gli impianti di riscaldamento più validi troviamo le caldaie a condensazione di ultima generazione. Chi sceglie di acquistare o di sostituire la vecchia caldaia con una nuova a condensazione risparmia circa il 30% sui consumi .

Le caldaie di ultima generazione sono di Classe A e quindi ad alta efficienza energetica.
Il recupero dei fumi per il riscaldamento dell’acqua è la caratteristica principale e più nota delle caldaie a condensazione, ed e’ proprio questo particolare funzionamento a renderla efficiente.
Tra l’altro la tecnologia installata sulle caldaie a condensazione migliora le prestazioni poiché, grazie ad una sonda esterna, viene calibrata la temperatura di emissione del calore per ottenere il massimo rendimento con la minima potenza.

Da sottolineare il monitoraggio che è sicuramente il punto di forza dei nuovi impianti, perché solo in questo modo si puo’ tenere sotto controllo tutti i consumi, semplicemente consultando il display presente sulla caldaia.

Tra l’altro le nuove tecnologie permettono di poter controllare il rendimento della caldaia anche grazie ad APP installate sui cellulari o da PC.

L’abbinamento perfetto è caldaia a condensazione + riscaldamento a pavimento. Un impianto a pavimento, chiamato anche a pannelli radianti, è un sistema di serpentine composte da tubazioni in cui circola l’acqua a bassa temperatura 30°C che diffonde calore omogeneo dal basso verso l’alto evitando l’eccessiva dispersione del calore.

Un altro dei sistemi innovativi è l’impianto a pannelli solari termici che viene integrato a una caldaia a condensazione per il solo riscaldamento, una pompa per la circolazione dell’acqua, un serbatoio di accumulo ed uno o più pannelli per catturare il calore del sole. Con l’installazione di un impianto di questo tipo si può sfruttare il calore del sole per la produzione di acqua calda, riducendo il consumo di luce e gas e, quindi, le spese della bolletta.

Contatti

Via Arioli 15 21014 Laveno Mombello (VA) Italy
+39 0332 666587
Menu